Rugby in Italia

rugby-fede1

La Federazione:

La Federazione Italiana Rugby, conosciuta anche con l’acronimo FIR, è l’organo di governo del rugby a 15 e delle discipline derivate (es. rugby a 7) in Italia. Fondata nel 1928, fin dall’anno successivo ha organizzato il campionato nazionale di rugby. Affiliata all’International Rugby Board dal 1987, figura nel gruppo delle 10 federazioni più importanti del mondo, insieme alle altre cinque del Sei Nazioni e alle quattro del Rugby Championship.

Attualmente, sotto la giurisdizione della FIR ricadono la Nazionale maggiore maschile e quella femminile, la Nazionale a VII maschile e femminile, più varie sottocategorie di rappresentative (Nazionale A, Under-20, militari, etc.).

Presidente della Federazione è il bresciano Alfredo Gavazzi, in carica dal settembre 2012; in precedenza la carica fu ricoperta, per quattro mandati consecutivi, da Giancarlo Dondi, che dalla stessa data è presidente onorario della Federazione.

La Federazione di rugby italiana su wikipedia

La Nazionale:

La Nazionale italiana di rugby a 15 è la selezione maschile di rugby a 15 (o Rugby union) che rappresenta l’Italia in ambito internazionale.

Attiva dal 1929, opera sotto la giurisdizione della Federazione Italiana Rugby.

La Nazionale italiana è impegnata annualmente nel torneo del Sei Nazioni, che la vede di fronte alle migliori compagini nazionali europee: Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda e Scozia. In precedenza, fino al 1997, fu impegnata nel Campionato Europeo sotto le sue varie denominazioni (Torneo FIRA, Coppa delle Nazioni, Coppa FIRA), torneo del quale vinse proprio l’ultima edizione alla quale partecipò, nel biennio 1995-97[1].

Inoltre, fin dalla sua prima edizione (1987), l’Italia è sempre stata presente alla Coppa del Mondo di rugby, competizione nella quale non è mai, tuttavia, riuscita a superare la prima fase a gironi.

Ammessa fin dal 2000 nel novero delle Nazioni di prima fascia (gruppo che comprende le squadre del Sei Nazioni e quelle del Rugby Championship), al 14 ottobre 2015 l’Italia occupa il 12º posto nel ranking di World Rugby[2].

Dal 3 ottobre 2011 il suo commissario tecnico è il francese Jacques Brunel.

La Nazionale di rugby italiana su wikipedia

I Club:

Italy Treviso

Italy Zebre

Italy Viadana

Italy Prato

Italy Mogliano

Italy Calvisano