Categoria: Serie C

Obiettivo raggiunto!

Il Belluno vince a Monselice e formalizza l’accesso alla poule promozione.

Nel XV di partenza, il tecnico gialloblù, Gigi Liguori, apporta qualche cambiamento rispetto alla gara di Pieve di Soligo; una scelta per verificare la condizione di tutta la rosa. Continua a leggere…

Lottando per il Girone Promozione…

Obiettivo centrato. Belluno vince largo a Pieve di Soligo e, per il contemporaneo successo del Feltre a Bassano, si issa solitario al terzo posto della classifica.

Con Zanon in panchina (alle prese con malanni di stagione, Liguori non è sceso nella ‘Marca’), i gialloblù impiegano una ventina di minuti per mettere a regime il proprio gioco, poi l’interesse per la partita si concentra solo sul prevedibile numero delle mete ospiti e sulla consistenza del risultato finale a loro favore. Continua a leggere…

Il derby è nostro!

Esplode la gioia. La vittoria, arrivata all’ultimo respiro, è salutata con urla di gioia all’interno dello spogliatoio bellunese.

Tra i più scatenati si nota il capitano Alberto De Polo, che esce dallo spogliatoio indossando una t-shirt di superman. Purtroppo la concomitante vittoria del Bassano a Castelfranco contro la capolista, porta i vicentini in avanti in classifica di un punto. Questo episodio, cambia un po’ tutte le prospettive e la prossima partita del Feltre a Bassano avrà una valenza del tutto particolare. Continua a leggere…

Il derby di Mattia…

Pronti per il derby. Domenica al Boscherai, andrà di scena il derby della palla ovale fra Feltre e Belluno. Il Belluno è reduce dall’ampia vittoria di Villa Montalban contro il Bassano. Ora per i gialloblù è necessario continuare ad inanellare risultati positivi, per raggiungere il prima possibile la matematica certezza di giocare la poule promozione.  Mattia Pellin, tallonatore terza linea e flanker, racconta la vittoria con il Bassano… Continua a leggere…

Il derby della rivincita

Nettamente sconfitto all’andata e staccato in classifica il Belluno passa di misura al Boscherai. Feltre K.O. di 1 punto.

Il tempo regolare è terminato e si attende solo che l’azione termini senza fallo. Feltre aveva raddrizzato, grazie a un penalty del preciso Corso, l’andamento della sfida; riportandosi avanti nel punteggio, dopo la rimonta e il sorpasso del Belluno.

Continua a leggere…

Col Bassano ritorna la voglia di alta classifica

Nello scontro per il terzo posto i ragazzi di Gigi Liguori mettono in campo cuore e voglia di vincere, per un risultato importantissimo per accedere alla Poule promozione.

Si annunciava come gara molto delicata, soprattutto per i padroni di casa, la sfida tra Belluno e Bassano. In palio, infatti, il terzo posto della classifica. Quello che attribuisce il ‘pass’ per la successiva poule promozione. Continua a leggere…

Crocevia…

Il Belluno domenica affronta il Bassano in una partita che per entrambe le squadre risulta essere fondamentale per il futuro cammino.

Il Bassano attualmente è terzo con 18 punti, seguito dal Belluno a 14 punti. Risulta quindi fondamentale per i gialloblù vincere e magari ottenere i cinque punti, anche se l’impresa non è per nulla facile. Continua a leggere…

In Serie C si fa dura

Belluno si impantana contro la capoclasse.

Il rugby, come ripetono tecnici e cultori vari, è sport semplice. Che richiede – per poter vincere le gare – l’osservanza di alcune regole di base. Su tutte, la disciplina sul terreno di gioco, in modo da non fornire all’avversario ghiotte occasioni di segnare punti; e una difesa attenta e senza sbavature. Che tradotto, significa placcare, placcare e ancora placcare. Continua a leggere…

La Serie C torna a sorridere

Belluno a segno tra buoni spunti e unità da trovare.

Cinque punti e qualche scampolo di buon gioco. E’ questo ciò che il Belluno Rugby può mettere a bilancio dopo la gara interna con il Monselice. Continua a leggere…

Contro il Piave si ritorna a vincere

Bella prova della nostra prima squadra, che fa ben sperare per il proseguo del Campionato di Serie  C.

Doveva essere un successo chiaro e convincente e, alla fine, l’auspicio si è realizzato. Il Belluno chiude con buona autorevolezza la pratica Piave che, per parte sua, non ha esibito nulla se non una apprezzabile volontà nel provare a offendere. Continua a leggere…