Categoria: Rugby Belluno

La Serie C inizia col passo giusto

UN BELLUNO TONICO MA IMPRECISO SORPASSA DI MISURA IL RUGBY CASTELLANA

“Abbiamo commesso qualche leggerezza, ma siamo stati bravi a portare a casa questo risultato”.

Così Luigi Liguori al termine di una gara molto spigolosa, caratterizzata da un continuo alternarsi in testa delle due formazioni. I locali partono col piglio giusto e, dopo una manciata di minuti, muovo il tabellino grazie a un calcio del precisissimo Damiano Sacchet. Continua a leggere…

Capitan De Polo ha voglia di giocare.

Nell’intervista di Luca Maciga il capitano gialloblù parla della scorsa stagione e del Campionato di Serie C, prossimo all’inizio.

Ricomincia la C1 e il Rugby Belluno riparte con la Castellana. Sarà proprio la squadra di Castelfranco (sostituisce in pratica il Villadose nel girone) che il Belluno dovrà affrontare domenica. Continua a leggere…

TANO DE BONA 2018: grazie a tutti!!!

Belluno, 24-9-2018

OGGETTO: TORNEO TANO DE BONA 2018

Un “bravo!” a tutti gli atleti e atlete della ASD Rugby Belluno che hanno partecipato al torneo di domenica 23 settembre. Continua a leggere…

Festa a Safforze nel ricordo di Tano De Bona

Grandissima festa di rugby giovani al memorial “Tano De Bona”, il torneo organizzato dal Rugby Belluno per ricordare l’ex giocatore.

Un memorial Tano De Bona targato Belluno, Feltre e Benetton.

Queste le vincitrici delle tre categorie impegnate nel classico torneo di mini-rugby che, ogni anno, risulta essere un gustoso anticipo pre-campionato. Continua a leggere…

Si riparte!

Belluno e Feltre le cugine ambiziose della serie C1 «Vogliamo la serie B».

I gialloblù continuano  con l’ossatura dello scorso anno e con cinque giovani in più. I granata annunciano l’arrivo del pilone Davide Zuffogrosso.

Nuova stagione. Belluno e Feltre, ancora sotto la guida di Gigi Liguori e Alessandro Gerardi, tra qualche settimana inizieranno la preparazione estiva. Continua a leggere…

I Vida Loca trionfano nel Rugby Touch

Splendida cornice di tempo e di pubblico per le fasi finali del nostro torneo “TondOvale 2K18”, che ha chiuso in bellezza l’annata sportiva 2017/2018 della ASD Rugby Belluno.

I Vida Loca, vincitori del torneo

I vincitori hanno dovuto letteralmente sudare per avere la meglio sui Magna Radici, visto che al termine del tempo regolamentare la partita era ferma sul 4-4. Si è dovuto così ricorrere alla golden meta e Alessandro Longo ha tolto le castagne dal fuoco con una meta personale. Continua a leggere…

“Uappo” appende le scarpe al chiodo.

Luca Maciga traccia la carriera e le emozioni del nostro Alessandro De Polo, dopo la sua ultima partita.

Già tre domeniche fa A Villa Montalban, contro il Trieste, in occasione dell’ultima gara casalinga, i compagni avevano fatto festa ad Alessandro De Polo che, a 36 anni, ha deciso di smettere con il rugby giocato; poi contro il Conegliano ci sono stati gli applausi finali. Continua a leggere…

TondOvale Summer Party 2k18

Sabato 2 e domenica 3 giugno 2018 a Villa Montalban va in scena la tradizionale accoppiata di tornei, per festeggiare la fine dei campionati e l’inizio delle ferie estive.

🏐🏉\\ TondOvale Summer Party 2k18 //🏐🏉

A Villa Montalban ritorna la Festa di Fine Anno della A.S.D. Rugby Belluno, con il “Tondo & Ovale 2018”: una bella occasione per stare assieme e divertirsi in compagnia. Continua a leggere…

Guardando avanti…

Il presidente Pasa, intervistato dal Gazzettino, parla dell’annata appena conclusa.

“Io ho sempre creduto che, anche nello sport, la cosa migliore da fare sia essere chiari e diretti. Per questo, se la stagione che passa in archivio dev’essere certo valutata come positiva, mi sento anche di dire che resta un po’ di rammarico per quello che poteva essere e non è stato; almeno non compiutamente”. Continua a leggere…

Ciao Uappo! Ciao Rubi!

L’ultima partita della Poule Promozione ci regala il secondo posto finale in classifica, davanti al Feltre, e l’emozione di salutare due vecchi amici che dal prossimo anno ritroveremo in tribuna a tifare gialloblù.

Aveva promesso al cronista che, prima di appendere le scarpette al fatidico chiodo, avrebbe iscritto il suo nome a referto con un drop. Non c’è riuscito nella forma ma nella sostanza, sì. Continua a leggere…