Finiamo il campionato in bellezza

Contro il Conegliano la prima squadra ritrova la grinta, portando a casa una bella partita.

“In spogliatoio, prima dell’inizio della partita, lo abbiamo detto ai giocatori. A fine stagione, lascia tutto lo staff”. Un cambio, dunque, assolutamente radicale.

In campo, intanto, s’è rivisto il Belluno ben organizzato, attento in difesa e ottimamente predisposto a pungere. Quel Belluno che era stato capace di imporsi a San Donà e a Feltre e, sia pure giocando solo un quarto d’ora, di sfiorare la clamorosa rimonta sul Pordenone.

A muovere per primo il punteggio è il XV ospite, con un penalty cui rispondono prontamente i locali con la prima meta di De Polo e con un calcio piazzato.

Il Conegliano riesce a proporre qualche scampolo di gioco apprezzabile poco dopo il 20′, quando trova un varco – l’unico, per la verità – nella difesa dei padroni di casa. Che, però, riprendono il comande delle operazioni con due piazzati di Damiano Sacchet e la meta di Monestier per il 19 a 10 di metà gara.

La ripresa permette di apprezzare un Belluno ancora più determinato che comanda senza affanni. Tanto possesso e tanto gioco (anche un attacco caratterizzato da ben 11 fasi!) ma il punteggio non cambia.

Almeno fino a 73′ quando i locali affondano il colpo.

L’ovale viaggia rapidamente dalle terze linee alla mediana gialloblù, e a Monestier che apre un corridoio nel quale si infila De Polo che, manda a vuoto i tentativi della difesa ospite, e plana in meta.

Risultato finale: ASD RUGBY BELLUNO 26 – RUGBY CONEGLIANO 10

MARCATORI: 7′ Simonaggio cp; 14′ De Polo mnt; 20′ Sacchet D. cp; 23′ Pascon mt Simonaggio; 30′ e 38′ Sacchet D. cp; 40′ Monestier mnt; 73′ De Polo mt Sacchet D.

ASD RUGBY BELLUNO: Fantuz (75′ Reolon D.), De Menech (77′ Reolon T.), De Polo, Sacchet D., Bernardi N., Sacchet F., Capraro (62′ Vedana), Bortoluzzi, Mattia (75′ Munaro), Monestier, Casol (46′ Bernardi M.), Saviane (46′ Bianchet), Sommacal (62′ Reveane), Barnabò, Zampieri.

RUGBY CONEGLIANO: Simonaggio, Venier, Pederiva, Padovan, Bos (77′ Reato), Pascon (41′ De Zanet), Dall’Acqua, Santarossa, Pedron, Tronchin (60′ Sordon), Breda (41′ Giordano), Kikabioze (60′ Bazzo), Carpenè (69′ De Zolt), Michelini (30′ Francescon), Corbanese.

ARBITRO: Jacopo Rossi di Treviso.

NOTE: ‘giallo’ a Kikabidze e Reveane per gioco scorretto.