Obiettivo raggiunto!

Il Belluno vince a Monselice e formalizza l’accesso alla poule promozione.

Nel XV di partenza, il tecnico gialloblù, Gigi Liguori, apporta qualche cambiamento rispetto alla gara di Pieve di Soligo; una scelta per verificare la condizione di tutta la rosa.

Forse a causa della sosta per le festività, la gara parte su ritmi blandi; con le due squadre che si studiano e badano soprattutto a non lasciare varchi. Così, i primi venti minuti filano via senza particolari sussulti.

A muovere il punteggio sono i padroni di casa con Miatton che mette tra i pali un calcio di punizione. L’allungo dei locali, però, non sembra scuotere particolarmente gli ospiti che continuano a controllare l’andamento della contesa. Poi, improvvisamente, appena rima del riposo, il Belluno accelera di colpo la sua manovra.

L’ovale viaggia lungo tutto il fronte offensivo fino a Longo che finalizza oltre la linea di meta. Paradossalmente, la segnatura funziona da stimolo per i gialloblù che tornano in campo animati dalla voglia di chiudere rapidamente la pratica.

Il Belluno si riversa nella metà campo avversaria e aumenta la pressione sulla difesa padovana. Che finisce col cedere, anche abbastanza nettamente.

Al 46′ è il giovane Tommasella a realizzare la sua prima segnatura (replicherà, poi, verso la fine) mentre tre minuti più tardi è Bortoluzzi a planare in metà. Appena il tempo per riprendere il gioco e il sigillo arriva da Sparano che, prima, elude la difesa padovana, schiaccia in meta e poi realizza la relativa trasformazione.

Sul punteggio di 3 a 24 la gara è, di fatto, finita. Il piazzato di Ferrara e la meta di Daniele, per il Monselice – segnature inframmezzate dalla seconda meta di Tommasella – infatti, hanno valore solo per le statistiche.

Adesso l’attenzione si concentrerà sulla seconda fase, nella quale i gialloblù si troveranno a contendere la promozione, oltre che a Castellana e Feltre (finite nell’ordine, dopo il successo dei Trevigiani nell’ultima gara), anche a San Donà, Conegliano e Pordenone, già ammessi da diverse settimane, avendo largamente dominato la poule 1.

A breve dovrebbero essere ufficializzati i relativi calendari.

Risultato finale: RUGBY MONSELICE 11 – ASD RUGBY BELLUNO 29

MARCATORI: 20′ Miatton cp; 40′ Longo mnt; 46′ Tommasella mnt; 49′ Bortoluzzi mt Sparano; 53′ Sparano mt stesso; 55′ Ferrara cp; 74′ Tommasella mnt; 80′ Daniele mnt.

RUGBY MONSELICE: Ferrara, Lunardi, Brasolin, Banzato, Daniele, Miatton, Candeo, Curto, Scarmagnan D., Scarmagnan L., Ferron, Mason, Travade, Zaggia, Putoto. A disposizione: Berto, Hosu, Rossi, Marangoni, Gallo, Brunello, Lunardi.

ASD RUGBY BELLUNO: Sparano, Bernardi N., De Polo, Tommasella, Longo, Sacchet, Capraro, Bortoluzzi, Monestier, Bernardi M., Casol, Ruggeri, Sommacal, Pellin, Zampieri. A disposizione: Bianchet, Fantuz, Reveane, Reolon, Saviane, Dal Pont, Vedana.

ARBITRO: Andrea Parolin di Treviso.