Si riparte!

Belluno e Feltre le cugine ambiziose della serie C1 «Vogliamo la serie B».

I gialloblù continuano  con l’ossatura dello scorso anno e con cinque giovani in più. I granata annunciano l’arrivo del pilone Davide Zuffogrosso.

Nuova stagione. Belluno e Feltre, ancora sotto la guida di Gigi Liguori e Alessandro Gerardi, tra qualche settimana inizieranno la preparazione estiva.

C’è un campionato di serie C1 da affrontare ed è chiaro che entrambe punteranno al salto di categoria, visti anche i buoni piazzamenti della scorsa stagione.

Qui Belluno

Molto motivato è il presidente del Belluno Giancarlo Pasa, il quale precisa che: «Non abbiamo fatto alcun acquisto e il nostro obbiettivo è continuare con l’ossatura della scorsa stagione. Sicuramente inseriremo qualche giovane proveniente dalla nostra under 18. Ci sono cinque giocatori che non possono più giocare a livello giovanile e questi entrano a pieno titolo a far parte della squadra seniores». In merito agli obbiettivi stagionali il patron gialloblù non nasconde la voglia di fare il salto di categoria: «Sarebbe importante fare la serie B, questo è quello che chiediamo ai nostri tecnici. Comunque sarebbe già molto bello ripetere la stagione dello scorso anno, ma è giusto anche essere un po’ ambiziosi».

Qui Feltre

In casa granata il presidente Paolo Aspodello annuncia un nuovo arrivo: «La prossima stagione giocherà con noi il pilone Davide Zuffogrosso, che l’anno scorso ha militato nel Tarvisium. Quest’anno dobbiamo iniziare a raccogliere i frutti del lavoro svolto nel corso degli anni passati, quindi spero si possa fare un campionato “di vertice”. Speriamo di poter replicare il campionato della scorsa stagione, senza i “colpi a vuoto” delle ultime giornate».

SERIE C2

Come assicura il presidente Enrico Schirru, l’Alpago si appresta ad affrontare il nuovo campionato, agli ordini del confermatissimo Davide Vendramin, con i giocatori della passata stagione e non sono previsti nuovi arrivi. —

 

(Articolo di Luca Maciga per il Corriere delle Alpi)