La Serie C parte bene!

Mette in carniere i primi punti della stagione, il Belluno Rugby che, a Pieve di Soligo, ha ragione del Rugby Piave.

Gigi Liguori opera alcuni cambi, forse non preventivabili alla vigilia. Inserisce, infatti, Luca Bortoluzzi nella linea veloce per aumentare la forza di penetrazione dei tre quarti gialloblù.

La gara parte senza particolari sussulti; i padroni di casa sono prudenti e cercano di chiudere gli spazi alla manovra ospite. Il Belluno, per parte sua, sembra stentare ad articolare manovre basate sulla velocità.

Dopo l’iniziale allungo del Piave, piazzato di Miglioranza, il Belluno aumenta i giri del suo motore ma senza assumere un completo controllo della gara.

Sicché il punteggio al riposo (3 a 17) non sembra da contestare. Musica diversa nella ripresa.

E’ possibile che Liguori abbia pungolato i suoi che, in effetti, sembrano trasformati. Non solo perchè a referto annotano quattro mete (contro una dei padroni di casa che evitano, così, il tracollo) ma, soprattutto, perchè sviluppano il gioco che il tecnico chiede.

Conquista rapida dell’ovale, trasmissione alla linea arretrata, sistematico sostegno al portatore di palla per scompaginare la difesa avversaria.

E, in difesa, asfissiante avanzamento coordinato per togliere idee alla mediana avversa. Insomma, una seconda parte di gara da apprezzare.

E da analizzare in vista del prossimo impegno (ancora in trasferta) in casa del Monselice, all’esordio fermato dal Villadose.

 

Risultato finale: RUGBY PIAVE 8 – BELLUNO RUGBY 44

MARCATORI: 7′ Miglioranza cp; 10′ Bernardi mnt; 30′ Bortoluzzi mnt; 37′ Longo mt Cuzzuol; 45′ Cuzzuol cp; 52′ Sacchet F. mnt; 56′ Longo mt Sacchet F. 69′ De Polo A. mnt; 75′ Sabry mnt; 80′ Sacchet D mt Sacchet D.

RUGBY PIAVE: Naibo, Rosario, Waya, Corrazzin, Miglioranza, Milanese, Zilli, Cadamuro, Bertazzon, Sabry, Zando, Bailo, Moschetta, Biscaro, De Vallier.

BELLUNO RUGBY: Reolon D., (51 Sacchet D.), Longo, Bortoluzzi, De Polo Alb., Sacchet F. (58′ Reolon T.), Cuzzuol (63′ Cantoni); Vedana, Monastier, Bernardi, Fantuz (68′ Dal Pont), De Polo Ale. (72′ Mattia), Bianchet, Sommacal, Barnabò (70′ Pellin), Zampieri.

ARBITRO: Alessandro Scarpa.

NOTE: ‘giallo’ a Waya, Miglioranza e Alberto De Polo.

 

(Articolo di Silvano Cavallet per il Gazzettino)

Foto by Monica Fagherazzi