Il campionato di Serie C si dimostra in tutta la sua difficoltà

Brusco risveglio per il Belluno Rugby, sonoramente battuto a Monselice.

Il punteggio finale (44 a 22) potrebbe indurre a pensare a una chiara superiorità dei locali.

  • A seguito della decisione del Giudice Sportivo, la partita è stata poi omologata con la nostra vittoria a tavolino per 0 a 20

Superiorità che c’è sì stata, ma nei termini di aver saputo trarre il massimo profitto possibile dalla collettiva amnesia che ha colpito i gialloblù. Il primo tempo aveva offerto una gara senza particolari acuti che, tuttavia, il Belluno aveva condotto con buona lucidità.

Andando tre volte in meta al termine di altrettante azioni ben congegnate. Per parte loro, i Padovani s’erano tenuti in linea, realizzando due mete e un calcio piazzato.

Le attese erano tutte per una ripresa nella quale gli ospiti erano chiamati a produrre l’allungo decisivo. E invece, la luce si è come spenta in casa gialloblù.

Il gioco è diventato impalpabile, i placcaggi semplici appoggi, la gestione della palla priva di una qualche invenzione. L’immagine più indicativa è quella del primo minuto della ripresa. Calcio di avvio, palla recuperata dal Monselice che fila allegramente in meta.

E’ l’inizio di una serie che vedrà i padroni di casa violare per altre quattro volte la meta del Belluno. Belluno che riuscirà ad andare a referto proprio a fil di fischio finale con Reduce.

Gara da analizzare, per capire che cosa s’è inceppato, e da archiviare velocemente. Domenica prossima, a Safforze arriva, infatti, il Feltre. E se non bastasse il clima da derby, Feltre arriva con i galloni di capolista.

 

Risultato finale: RUGBY MONSELICE 46 – ASD RUGBY BELLUNO 22

MARCATORI:10′ Brasolin cp; 1′ Longo mnt; 18′ Zaggia mnt; 25′ Bortoluzzi mt Sacchet F.; 30′ Brasolin mt stesso; 35′ Bianchet mnt; 41′ Roveran mnt; 50′ Mason mt Brasolin; 60′ Zaggia mt Brasolin; 62′ Berto mnt; 70′ Mason mnt; 80′ Reduce mnt.

MONSELICE: Brigo, Rossi, Banzato, Taddia O., Candeo, Brasolin, Taddia J., Pedron, Mason, Roveran, Ferron, Bragante, Trovade, Zaggia, Berto.

BELLUNO: Sacchet D. (41′ Cuzzuol), Sacchet F. (65′ Reduce), Bortoluzzi (75′ Dal Pont), De Polo, Longo, Sparano, Vedana (41′ Cantoni), Bernardi, Monestier, Fantuz (70′ Mattia), Ruggeri, Bianchet (70′ Reolon), Sommacal, Pellin (50′ Barnabò), Zampieri.

ARBITRO: Francesco Russo.

 

(Articolo di Slivano Cavallet per il Gazzettino)