UNDER 16 semplicemente STREPITOSIIII!!!

26 Aprile 2016 at 10:33

Un finale di campionato splendido, che riscatta e ripropone la forza dei nostri ragazzi della Under16

Fin dall’inizio della settimana, tutti, dagli allenatori agli accompagnatori, fino ai genitori, hanno chiesto a questi ragazzi una partita fatta da una squadra, mettendoci tanto, tutto il cuore.

Il Piave arrivava a Belluno per far risultato pieno, doveva vincere ad ogni costo per arrivare al secondo posto, pur senza tre giocatori, due squalificati e uno infortunato dopo il match con l’Alpago, credeva nel risultato e forse vista l’andata credeva in una passeggiata.

Il Belluno giocava la partita del dentro o fuori; dentro, vincere e arrivare quarti o fuori, perdere e accomodarsi al penultimo e desolante posto.

Pronti attenti via e subito il Belluno arranca nei primi 5 minuti ma si rialza e spinge il Piave nella propria metà campo e al 10′ del primo tempo vola in metà Pais, anche abbastanza angolato ma il piede di Burlon lo assiste e infila tra i pali la trasformazione: 7-0.

Il Piave tenta di reagire ma non ce la fa, scende una sola volta nella metà campo dei nostri ragazzi riuscendo pero’ a segnare al 23′ e trasformando, 7-7.

Ma il Belluno non si fa intimorire, ricaccia l’avversario nella sua metà campo e solo 5 minuti dopo da una mischia per un avanti verde la palla arriva a Burlon che la deposita in mezzo ai pali: 14-5 e si va al riposo.

Si riprende ed è solo Belluno!

Al 33′, con una propulsione da carro armato De Bastiani deposita oltre la linea di meta, 19-5.

Continua il predominio gialloblu con Busana che al 54′ va in meta, purtroppo non trasformata.

Da qui é una passeggiata con il Piave che al 58′ segna per il risultato definitivo 24-12

Il Belluno ci ha sempre creduto, ha giocato da squadra, ha giocato col cuore, ha chiuso l’avversario nella sua metà campo e lo ha martellato, lo ha asfaltato nel gioco e lo ha umiliato nella grinta e lo ha cancellato dal campo.

Senza l’aiuto di tutti gli altri, questi ragazzi non avrebbero potuto molto, dimostrando che il lavoro di squadra vale moltissimo anzi indispensabile e per questo per questa ultima uscita vogliamo nominarli tutti..dai titolari alle riserve entrate o non entrate: l’estremo Collarin, le ali Moro, Barnabò e Signorelli, i centri Burlon e Busana, i mediani Mattia e Sparano, l’8 Pais, le terze linee Prado e Schiavinotto, le seconde Cervaro e Maraga, i piloni De Bastiani e Dal Farra Fabio, i tallonatori Marian e Dal Farra Luca; peccato per Pessotm, ammalato ma presente, come Baldoni “Gigia” in panchina dopo un lungo infortunio, senza dimenticare il lungo infortunato Tacca o gli assenti Triches e Soppa.

La stagione è finita e siamo al quarto posto. Peccato, perchè con questa squadra ed il gioco espresso oggi, il terzo posto era alla nostra portata e partite come queste ultime due lo dimostrano.

Ragazzi siete bravi! Dovete solo crederci e fare un po’ di sacrificio.

Thomas De Bastiani e Stefano Pessot