Brutto inizio in Serie C

La nostra prima squadra stecca la prima, in Poule Promozione

(sc) Inizia senza gloria la marcia del Belluno Rugby nella poule promozione. Il Monsters Castelfranco viola, infatti, il terreno di Safforze al termine di una gara nella quale hanno prevalso gli svarioni dei gialloblù più che i meriti degli ospiti.

Bravi, peraltro, a non alzare mai bandiera bianca; e a sfruttare con cinica precisione tutte le occasioni che si sono loro presentate. Perchè la sfida era partita nel senso previsto dai tecnici alla vigilia.

Belluno a menare le danze grazie alla rapidità della linea arretrata. Sicché il 14 a 5 (frutto delle segnature di D’Incà e Alberto De Polo, entrambe messe tra i pali da Sacchet e della meta di Crosato) col quale le squadre sono andate al riposo, risultava stretto per i gialloblù. Che, sempre senza brillare, occupano la metà campo avversaria, fallendo il colpo definitivo per troppa frenesia.

Ciò nonostante, arrivano i due penalty di Sacchet che allargano il divario fino al 20 a 5.

A questo punto, improvvisamente, si spegne la luce in casa del Belluno. Che appare in calo fisico ma, e soprattutto, con idee confuse. Gli ospiti percepiscono che la possibilità di ribaltare le sorti della gara è più di un’ipotesi. Difendono con ardore sui tentativi gialloblù di allentare la pressione, e colpiscono in contropiede con puntualità quasi disarmante.

Così, nell’ultimo quarto di gara i Trevigiani vanno a segno tre volte, operando il definitivo sorpasso (20 a 22) nei secondi di recupero. Un XV gialloblù così sulle gambe già a metà ripresa, sicuramente non se lo aspettava nessuno.

Anche perchè gli ospiti hanno confermato di essere un buon complesso, non un XV trascendentale. Capace, però, come nell’ultimo turno della stagione regolare, di evidenziare le carenze del Belluno. Che dovrà porre rimedio molto in fretta: tra tre settimane, alla ripresa del campionato, a Safforze arriva il Feltre.

Risultato finale: BELLUNO 20 – MONSTERS 22

MARCATORI:10′ D’Incà mt Sacchet; 22′ De Polo Alb. mt Sacchet; 30′ Crosato mnt; 45′ e 52′ Sacchet cp; 60′ Gasparini mt Aramini; 65′ Ciatto mnt; 81′ Pellizzari mnt.

Formazione BELLUNO: D’Incà, Reolon D., De Polo Alb., Gatti, Sacchet, Cantoni, Boschet, Bortoluzzi, Fantuz, Michelon, Brancher, Saviane, Sommacal. Panepinto, Zampieri.

Formazione MONSTERS: Pandocchi, Gasparini, Pellizzari, Crosato, Facco, Aramini, Conte, Babolin, Ciatto, Gallo, Bragagnolo, Dallan, Dalla Valle, Peruzzo, Zordan.

ARBITRO: Gianmarco Toneatto.

NOTE: ‘giallo’ a Zampieri per gioco scorretto. Terreno in buone condizioni, spettatori 90 circa.