A Dan Carter il BBC Overseas 2015

19 Dicembre 2015 at 17:14

Dan Carter è stato nominato “BBC Overseas Sports Personality of the Year” per il 2015

Il fresco vincitore della Coppa del Mondo di rugby Dan Carter è stato nominato Personalità Sportiva dell’Anno 2015, dalla BBC inglese, con una votazione svoltasi per la prima volta tramite una votazione pubblica e in una rosa di contendenti che comprendeva Usain Bolt, Novak Djokovic, Katie Ledecky, Giordania Spieth e Serena Williams.

Carter, 33 anni, parte integrante del team All Blacks che ha vinto la finale mondiale sull’Australia per 34 a 17, portando in Nuova Zelanda la Coppa del Mondo nello scorso ottobre, in questo suo favoloso 2015 ha anche vinto il “World Player of the Year” per la terza volta.

Sono entusiasta di essere stato votato da BBC Sport quale “Personality of the Year”, da parte del pubblico sportivo del Regno Unito”, ha detto Carter.

“Per me è stato un anno incredibile, in terra inglese, e il supporto dei fans sul suolo britannico è stato fenomenale.”

“Vincere su un elenco di sportivi così incredibilmente forti e competitivi è stato grandioso e io sono onorato di essere stato riconosciuto il migliore, fra questi grandi sportivi di tutto il mondo.”

La cerimonia di premiazione per la “Sport Personality of the Year” quest’anno si svolgerà domenica 20 dicembre, presso la SSE Arena di Belfast e gli sportivi di tutto il mondo potranno vederla in diretta su BBC One. Carter succede al vincitore 2014, Cristiano Ronaldo.

I premi saranno presentati dall’ex nazionale di calcio inglese Gary Lineker, dalla giornalista Clare Balding e dalla ex ginnasta gallese (ora telecronista per la BBC) Gabby Logan, di fronte a un pubblico di circa  7.500 persone da tutta l’Irlanda del Nord, che per la prima volta ospita l’evento.

Ricordiamo che Dan Carter, dopo aver mancato la vittoria con gli All Blacks nella finale mondiale del 2011 per infortunio, ha lottato per riconquistare la maglia numero 10 per l’edizione 2015.

Ad ottobre è stato riconosciuto da tutti come uno dei migliori giocatori del Mondiale 2015, nonostante la stampa specializzata avesse qualche dubbio sulla sua forma e dubitava che il suo corpo potesse ancora sopportare le fatiche del rugby internazionale.

Invece, proprio durante la Coppa del del mondo ha giocato sempre meglio e, dopo aver segnato il drop vincente nella difficile partita vinta col Sud Africa, in semifinale, la sua performance si è sublimata con la prestazione nella finale contro i Wallabies, che lo ha visto vincere meritatamente il premio “Man of the match”.

Carter dopo la Coppa del Mondo si è affrancato alla squadra francese del “Racing 92”, ritirandosi dal rugby internazionale che lo ha visto arrivare a ben 112 caps con gli All Blacks, in una meravigiosa carriera che era iniziata nel lontano 2003, con la vittoria contro il Galles.

Dan è nato il 5 marzo 1982 nella città di Leeston, trenta miglia a sud ovest di Christchurch, in Nuova Zelanda. Esordì con i Crusaders (la franchigia professionistica di Canterbury che milita in Super Rugby) a Christchurch nel 2003 e, dopo un breve periodo con la squadra catalana del Perpignan (nel 2008), ritornò a giocare coi Crusaders fino al suo ultimo trasferimento a Parigi, nel Racing 92, con cui ha debuttato in Coppa dei Campioni, vincendo per 33 a 3 contro Northampton, all’inizio di questo mese.

PRECEDENTI VINCITORI DEL PREMIO

2014: Cristiano Ronaldo (Portogallo, calcio)
2013: Sebastian Vettel (Germania, F1)
2012: Usain Bolt (Jamaica, atletica)
2011: Novak Djokovic (Serbia, tennis)
2010: Rafael Nadal (Spagna, tennis)
2009: Usain Bolt (Jamaica, atletica)
2008: Usain Bolt (Jamaica, atletica)
2007: Roger Federer (Svizzera, tennis)
2006: Roger Federer (Svizzera, tennis)