Ciao Robert…

I rugbisti non muoiono mai. Al massimo passano la palla.

Il Rugby Belluno si stringe attorno alla famiglia dell’amico consigliere Antonio Manzotti, per la perdita del caro e giovane figlio Robert, che fu giocatore e allenatore nella ASD Rugby Belluno per breve tempo, prima di ammalarsi.

Lo ricordiamo come rugbysta e amico, che ha sofferto per anni lottando, sostenuto dalla sua famiglia, contro una malattia che non perdona.

Il presidente, i consiglieri e la grande famiglia del rugby Belluno si uniscono al grave lutto.

Arrivederci, Robert. Ci mancherai