2016-05-21 18.49.06

Il rugby è una festa!

Grande successo per il Touchville 2016

Nel weekend tra venerdi 20 e domenica 22 maggio si è tenuto il TOUCHVILLE 2016, la tradizionale festa di fine anno che la ASD Rugby Belluno dedica ai suoi sportivi, ai suoi tifosi e a tutti gli amici che vogliono avvicinarsi al nostro sport. Continua a leggere…

IMG_5662_1 (Custom)

Il momento degli addii

Ultima di campionato amara per la nostra prima squadra, che però festeggia le due “colonne storiche”, Panepinto e Michelon, alla loro ultima partita in gialloblù

“Chi vince ha sempre ragione, dunque onore al Riviera. Poi, se si intende parlare di crescita della palla ovale, allora – oggi – le premesse non ci sono proprio state”. E’ il commento più ascoltato al termine di una sfida che ha visto il XV veneziano venire a capo, nell’ultimo terzo di gara, di un Belluno volitivo e ben disposto in campo. Continua a leggere…

9

La penultima di campionato è nostra!

Bella partita dei ragazzi di Gigi Liguori che espugnano il campo del Rugby Pordenone, portandosi al terzo posto della classifica di campionato

Gialloblù che hanno risolto la non agevole pratica Pordenone, grazie ad un atteggiamento molto propositivo.

Il XV friulano aveva confermato, fin dalle prime battute, il suo intento. Continua a leggere…

de-anna-rovigo3

I De Anna e la sporca meta della discordia

1977 – Sanson Rovigo-Petrarca Padova, una partita entrata nella storia del rugby italiano.

Quella sporca, contestatissima meta che divise due città e due fratelli. A Rovigo se la ricordano ancora dopo oltre vent’anni. Fu durante il drammatico spareggio della stagione ’76/’77. Una partita che meriterebbe di essere raccontata minuto per minuto perché successe veramente di tutto. Continua a leggere…

homer-rugby-beer

Le news dalla Under 14

Ancora una BELLUNO UNDER 14 a due facce, ma che ritorna a casa col sorriso

Lo scrivente purtroppo era assente per impegni societari, oggi mi limito solo a raccontare un simpatico episodio “familiare” che fa riflettere sullo spirito con cui i nostri ragazzi vanno a giocare, a loro spesso poco importa il risultato. A loro importa come giocano e quanto si divertono. Continua a leggere…

rovigo petrarca anni 70

I formidabili anni Settanta

Quando il rugby era tanto campanile, politica e poco fair play

La crescita di attenzione degli ultimi dieci anni ha cambiato radicalmente l’immagine del rugby presso il grande pubblico, che oggi lo percepisce come una disciplina da prendere a modello per il rispetto delle regole e degli avversari, per il fair play, per i suoi valori educativi. Continua a leggere…

IMG_7411

La Serie C fa festa!

Splendida e cristallina prestazione della nostra prima squadra, che riscatta la sconfitta patita all’andata in quel di Conegliano

Belluno. Magari non nel punteggio ma, quanto al gioco espresso, il Belluno s’è certamente preso la rivincita.

Se, infatti, all’andata il Conegliano aveva dominato in lungo e in largo, ieri a Safforze, i padroni di casa hanno disposto con grande autorevolezza del XV trevigiano. Continaua a leggere…

under 16 rugby belluno

UNDER 16 semplicemente STREPITOSIIII!!!

Un finale di campionato splendido, che riscatta e ripropone la forza dei nostri ragazzi della Under16

Fin dall’inizio della settimana, tutti, dagli allenatori agli accompagnatori, fino ai genitori, hanno chiesto a questi ragazzi una partita fatta da una squadra, mettendoci tanto, tutto il cuore.
Continua a leggere…

DSC_0561

Una 16 che non ti aspetti

Il riscatto della nostra Under 16 contro la Benetton 2, in una partita che sa di fango e sudore

Difficile comprendere questi ragazzi, dalle stelle alle stalle e ritorno!

In every case… “Welcome back to the present!” Continua a leggere…

Antonio-Palma-all (Medium)

Under 14 sempre di carattere, anche se…

A Villa Montalban i nostri Under 14 hanno affrontato un coriaceo Rugby Dosson, spuntandola nel secondo tempo

Unica squadra questa settimana e convocazioni miste, Belluno 1 e Belluno 2.

Si rinuncia ad un triangolare per affrontare al meglio il Dosson; sottolineiamo subito “al meglio e non con i migliori”, perché tutta la rosa è sempre stata considerata alla pari, anche se qualcuno ha più esperienza e qualcuno meno. Continua a leggere…